L’aggressione imperialista agli Stati sovrani: il caso Venezuela

Il Venezuela è il nuovo terreno di lotta tra le forze storiche dell’imperialismo e uno Stato che, nel bene o nel male, ha diritto a decidere da sé per il suo futuro. Nel movimento populista/sovranista “tutto” serpeggiano molti equivoci e posizioni ingannevoli sul caso Venezuela. Il principio da affermare, semplice e di buon senso, è che la “sovranità” vale per tutti, non solo per USA e Occidente. Pensarla diversamente significa cadere nello stesso errore delle aggressioni a Jugoslavia, Iraq, Afghanistan, Libia e Siria, con le ricadute “sistemiche” di ogni tipo che ben conosciamo.

Temi del convegno:

1) Il ripristino della dottrina Monroe (dall’amministrazione Obama a quella Trump)
2) Il socialismo del XXI secolo, il modello ALBA, le politiche di Hugo Chavez e la fase Maduro
3) Il ruolo delle potenze regionali (Russia e Cina) nel nuovo mondo multipolare
4) La teoria del mondo multipolare di A. Dugin e la soluzione delle crisi regionali
5) I casi precedenti (Iraq, Libia, Siria)
6) Dall’Italia, alla Francia al Venezuela: la solidarietà internazionale nell’era del populismo/sovranismo

Relatori:

Roberto Siconolfi – Oltre la Linea, giornale online

Luca Lezzi – Circolo Proudhon, circolo culturale, co-autore del libro Il socialismo del XXI secolo

Giulietto Chiesa – Laboratorio per l’Alternativa Politico-Culturale AlterLab, associazione culturale e Direttore di Pandora TV www.pandoratv.it

Giuseppe Marro – Presidente Associazione culturale Campania-Russia, associazione culturale

Alessandro Sansoni – Direttore Cultura identità, giornale

Napoli – La Nuova Controcorrente
Via Carlo De Cesare, 11

Venerdì 5 aprile ore 17:30

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *