Sabato 2 Marzo ore 17:30, presentazione del libro di Luigi Angelino, “I Miti: Luci ed Ombre”. Intervengono Luigi Angelino (Autore del libro), Massimiliano Bertolla (Avvocato).

Dettagli:
Un viaggio affascinante nei grandi miti, partendo dagli archetipi collettivi della creazione e del diluvio universale, attraverso i misteri irrisolti di Atlantide e della grande Piramide di Giza, l’unica delle sette meraviglie del mondo antico ancora intatta, come echi di un’antica civiltà supermondiale. Un’analisi non convenzionale di figure come Abramo, Ezechiele e Giuda, troppo spesso liquidate con conclusioni semplicistiche, trascurando il legame con interessanti teorie, come l’apocatastasi, la sconvolgente redenzione cosmica che potrebbe coinvolgere perfino Satana. Gli enigmi del libro dell’Apocalisse sono sviluppati alla luce delle profezie di Ildegarda di Bingen, di Malachia, di Nostradamus, nell’ottica del pensiero ermetico e simbolico, fino ad arrivare alla controversa figura di papa Francesco. I vangeli canonici, confrontati con quelli considerati apocrifi, trovano un’impareggiabile raffigurazione nell'”Ultima cena” di Leonardo Da Vinci. Il pensiero razionale nato nell’antica Elea, plasmato da Platone, reso scientifico da Ipazia da Alessandria, sarà poi sviluppato nell’età moderna da filosofi originali come lo sfortunato Spinoza. La sirena Partenope continua a raccontarci le meraviglie del golfo di Napoli, città legata alla francese Angers, ove è conservato il più misterioso arazzo medioevale, mentre Venezia, con i colori cangianti della sua laguna, rappresenta il nostro mutevole inconscio. La psicostasia di Osiride, la leggendaria “pesatura delle anime” compie un lungo viaggio, partendo dalle rive del Nilo, per arrivare a Parigi, la città cara ad Iside.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *