Venerdì 24 maggio, ore 18.30, presentazione del libro di Orazio Maria Gnerre, “Prima che il mondo fosse. Alle radici del decisionismo novecentesco” (Mimesis Edizioni 2018).

Oltre all’autore, interviene Gianluca Giannini, Professore di Filosofia morale presso l’Università Federico II, Mario Forgione, collaboratore delle Edizioni NovaEuropa e Alessandro Sansoni, Direttore dell’associazione Culturaidentità.

“Il saggio si propone di tracciare, nel solco di un’analisi filologica, la genealogia del decisionismo novecentesco, inteso come la sistematizzazione teorica schmittiana di determinate tendenze filosofico-politiche che ponevano i concetti di “volontà”, “decisione” e “eccezione” al centro della pratica politica. Dalla Konservative Revolution messa in rapporto con le formulazioni di Georges Bataille, dalla filosofia della Controrivoluzione messa a paragone con Rousseau, fino alla riscoperta della patristica (dopo la sua dimenticanza nell’epoca della Controriforma) da parte dell’occultismo europeo, si intravede la genesi di una terza (e ultima) teologia politica: quella della sovranità apofatica. “

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *